Paroles de Atlantide

Battiato Franco

pochette album Atlantide
Voir sur Itunes

sonnerie téléphone portable pour Atlantide

E gli dei tirarono a sorte.
Si divisero il mondo:
Zeus la terra,
Ade gli inferi,
Poseidon il continente sommerso.
Apparve atlantide.
Immenso, isole e montagne,
Canali simili ad orbite celesti.
Il suo re atlante
Conosceva la dottrina della sfera
Gli astri la geometria,
La cabala e l'alchimia.
In alto il tempio.
Sei cavalli alati,
Le statue d'oro, d'avorio e oricalco.
Per generazioni la legge dimor
Nei principi divini,
I re mai ebbri delle immense ricchezze
E il carattere umano s'insinu
E non sopportarono la felicit,
Neppure le felicit,
Neppure la felicit.
In un giorno e una notte
La distruzione avvenne.
Torn nell'acqua.
Spar atlantide.

Les autres musiques de Battiato Franco