Paroles de Dammi le mani

Antonella Bucci

pochette album Dammi le mani
Voir sur Itunes

sonnerie téléphone portable pour Dammi le mani

C' mio padre che predica e mi stressa ogni giorno
La domanda la solita se mi stai sempre intorno.
Loro non capiscono i tuoi giorni spezzati
E mia madre ti critica nei tuoi giri sbagliati
Poi mi fruga i cassetti tu non sai minaccia di rinchiudermi,
Di togliermi l'ossigeno, ma non ti preoccupare, non ti lascio,
In qualche modo ci sar. io lo so che sognavano uno tutto diverso
Le battute si sprecano sul tuo sguardo un p perso
Mi ripetono sempre che con te non sar vita facile
Decido io chi scegliere per questo ci sar.
Dammi le mani, stiamo vicini, io ci credo fortemente in te...
...io star con te. non poi cos facile anche amarsi davvero
Ma non un gioco stupido come pensano loro
Che eran tutti dei santi a questa et perch non si ricordano
Perch le cose cambiano, perch non hanno te...
...io rester con te e se mi gira davvero
Prendo al volo quel treno, vuoi vedere...?

Les autres musiques de Antonella Bucci