Paroles de Dentro gli occhi

Roberto Vecchioni

pochette album Dentro gli occhi
Voir sur Itunes

Date de parution : 08/03/1988

Durée : 0:04:09

Style : Pop



sonnerie téléphone portable pour Dentro gli occhi
Clip vidéo

Noi ci ritroveremo ancora insieme
Davanti a una finestra,
Ma molte, molte lune in l
E poche stelle in meno
E forse sarai stanco per la corsa del topo
Probabilmente vecchio per inventare un nuovo gioco
Dimmi come t'inganni
E quando avr i tuoi anni?

Lei ci avr gi lasciato
In fondo a qualche data
Probabilmente a maggio
Ma lei per te sar meno di un'ombra
L'ombra di un'altro viaggio
Perch i ricordi cambiano come cambia la pelle
E tu ne avrai di nuovi e luminosi come le stelle
E comunque vada
Guardami dentro gli occhi
Gli occhi ch'eran bambini
Guardami dentro gli occhi.

E non verranno i briganti
A derubarti di notte
Perch tutti i briganti
Prenderanno le botte
E non verranno i pirati
Ad abbordare la nave
Perch tutti i pirati
Andranno in fondo al mare.

E non verranno i piemontesi
Ad assalire gaeta
Con le loro land rover,
Con le loro toyota
E se verranno gli indiani
Coi lunghi coltelli
Noi daremo le botte
Le botte anche a quelli.

E adesso chiudi i tuoi occhi
Chiudi gli occhi che ho sonno
Son vent'anni che guardo
E che non dormo.

E i nostri figli se ne andranno per il mondo
Come fogli di carta
Sopra lunghi stivali silenziosi
E li avremo gi persi
Ed una incontrer tutti quelli che io sono gi stato
E ci far l'amore come in un sogno disperato
Scriver sui cerini
Parole da bambini.

E le parole invece tu
Le mischierai tutte dentro un cappello
Alla tua et scrivere una canzone
Non sar pi che quello
E non so che vedrai, chi farai,
Se crederai a qualcuno,
Se ci sar una donna con te
O forse - meglio - nessuno
Ma comunque vada
Guardami dentro gli occhi
Gli occhi ch'eran bambini
Guardami dentro gli occhi.

E non verranno i briganti
A derubarti di notte
Perch tutti i briganti
Prenderanno le botte
Non verranno i pirati
Ad abbordare la nave
Perch tutti i pirati
Andranno in fondo al mare

E non verranno i piemontesi
Ad assalire gaeta
Con le loro land rover,
Con le loro toyota
E se verranno gli indiani
Coi lunghi coltelli
Noi daremo le botte, le botte
Anche a quelli.

E adesso chiudi i tuoi occhi
Chiudi gli occhi che ho sonno
Son vent'anni che guardo
E che non dormo.

Les autres musiques de Roberto Vecchioni